TEATRO CARLO GESUALDO
CASINA DEL PRINCIPE
AVELLINO / ITALY / 28AGO – 1°SET 2013

Robert Lippok

Category: ,
lippok_official

Semplici eventi sonori che si dispiegano. Suoni piacevoli e rumori iconsueti incontrano un substrato di bassi che ricrea le “onde telluriche” della drum&bass di metà anni novanta. Come un batterista che incontra un monaco tibetano per partire insieme alla ricerca un’atmosfera allo stesso tempo derviscia, elegante e funky, che risveglia anche le anime più pigre dal proprio torpore e le spinge a muoversi in maniera frenetica. Loop che si susseguono spingono l’universo fuori attraverso una “nebbia non-convenzionale” per entrare nelle menti e nelle regioni inesplorate delle sensibilità altrui. Tutto è permesso nella “noosfera” di Redsuperstructure, il nuovo album di Robert Lippok, creato a partire dallo spettacolare set che ha realizzato al Raster-Noton Electric Campfire di Villa Massimo a Milano nel Settembre 2010.

Gli eventi e le strutture del vaudeville di Lippok seguono un suo proprio copione creato con acquerelli e matite. Altre tracce sono invece accomunabili a sculture. Le sue delicate sintesi sonore sono completate soltanto dall’aggiunta di pochi loop e registrazioni ambientali. Nella sua ultima traccia, “Daylight astronomy“, l’accompagnamento d’arpa è suonato dalla compositrice ed arpista italiana Beatrice Martini.

A Flussi Lippok suonerà molti brani inediti portati per la prima volta sullo stage.

Teatro Carlo Gesualdo | 29 ago 2013

robert lippok soundcloud

copyright 2014 | flussi | magnitudo